Wisenet7 ottiene la certificazione per la sicurezza informatica UL CAP

25 Sep 2020

La posizione di Hanwha Techwin come leader globale nella videosorveglianza è stata ribadita con l’annuncio che Wisenet7, il suo chipset per telecamere proprietario di nuova generazione, ha ottenuto la certificazione UL Cybersecurity Assurance Program (UL CAP). Essendo la sicurezza informatica una priorità assoluta per il settore della sicurezza fisica, la certificazione permette ad Hanwha Techwin di dimostrare che l’ultima generazione di telecamere Wisenet è dotata del maggiore livello di protezione dagli attacchi informatici attualmente disponibile.

UL CAP è un programma di certificazione gestito da UL, una società leader mondiale nella scienza della sicurezza da oltre 100 anni. Il programma valuta potenziali problemi di sicurezza informatica e il possibile livello di esposizione ad un attacco informatico offerto dai dispositivi hardware e software collegabili in rete.

UL CAP

Hanwha Techwin è uno dei pochi produttori nel settore della videosorveglianza, e l’unico in Corea, che finora ha ottenuto la certificazione UL CAP per i propri prodotti.

In virtù della certificazione ricevuta, Hanwha Techwin è in grado di garantire a system integrator e utenti finali l’integrità, la confidenzialità e la privacy dei dati riservati e quindi di essere pienamente conformi al GDPR.

Anche se di solito ci vogliono dagli otto ai dieci mesi per completare il processo di certificazione, Hanwha Techwin ci è riuscita in soli tre mesi poiché il Security Computer Engineering Response Team (S-CERT) della società aveva già lavorato per risolvere qualsiasi potenziale vulnerabilità di sicurezza nell’hardware e nel software Wisenet. Ciò ha permesso a Wisenet7 di soddisfare tutti i severi criteri di valutazione di UL, come il penetration test, il controllo accessi e l’autenticazione degli utenti, la crittografia e gli aggiornamenti software.

Wisenet7

Il rivoluzionario chipset Wisenet7 vanta un’ampia gamma di tecnologie progettate per aumentare considerevolmente la sicurezza informatica delle telecamere Wisenet. Tra queste troviamo:

Verifica di avvio protetto: fornisce un ulteriore livello di sicurezza tramite il sandboxing di diversi elementi del sistema operativo di una telecamera, il che significa che si trovano in uno spazio protetto. L’avvio del sistema operativo viene portato a termine prima che si instauri una comunicazione con qualsiasi altra parte del sistema, impedendo ad un hacker di interrompere il processo di avvio a suo favore.

Secure OS: Wisenet7 adotta un sistema operativo (OS) appositamente sviluppato per svolgere le operazioni di crittografia e decrittografia, nonché per verificare che le app non siano state modificate o siano versioni falsificate. Per accedere a un sistema operativo sicuro è necessaria un’API indipendente basata su Linux, senza la quale non è possibile apportare modifiche dall’esterno della telecamera.

Anti-Hardware Clone: questa funzionalità impedisce la clonazione di Wisenet7. Oltre a proteggere la proprietà intellettuale, questa funzionalità garantisce che un chipset Wisenet7 con apposta l’etichetta Hanwha Techwin sia una copia autentica ed elimina il rischio che venga utilizzato un dispositivo clonato che può contenere software dannoso in grado di rubare dati sensibili come le password.

Secure JTAG: le porte JTAG sono interfacce hardware utilizzate per programmare, testare ed eseguire il debug dei dispositivi. I criminali informatici potrebbero ottenere il controllo a basso livello di una telecamera tramite una porta JTAG ed eventualmente sostituire il firmware con una versione corrotta. Wisenet7 previene questo rischio proteggendo le porte JTAG tramite un meccanismo di autenticazione basato su chiave a cui ha accesso solo il personale autorizzato di Hanwha Techwin.

Secure UART: le porte UART sono interfacce seriali generalmente utilizzate per il debug delle telecamere. Consentono di accedere a una telecamera come amministratore e sono quindi un obiettivo per gli hacker che vogliono accedere a informazioni riservate (password e configurazione della telecamera stessa). Limitando e rendendo sicuro l’accesso alla porta UART, Wisenet7 consente di svolgere in sicurezza il processo di debug, senza possibilità di accessi indesiderati e pericolosi.

 

Leader globale nella sicurezza informatica

“La sicurezza informatica è essenziale per i prodotti di videosorveglianza IP in quanto ci consente di garantire agli utenti finali che i loro dati riservati saranno tenuti al sicuro dagli hacker,” ha affermato Uri Guterman, Head of Product & Marketing per Hanwha Techwin Europe. “Il conseguimento della certificazione UL CAP per Wisenet7 sottolinea il nostro impegno nel dotare la nostra prossima generazione di telecamere di funzionalità innovative che stabiliscono un nuovo standard per la sicurezza informatica.

“Inoltre, questa certificazione ci aiuta a mantenere la nostra posizione di leader globale in diversi modi. In Europa, Medio Oriente e Stati Uniti, ad esempio, i grandi progetti soggetti a una procedura di gara spesso stabiliscono che è richiesta la certificazione UL CAP. Nel settore privato, non è inusuale che strutture sensibili come laboratori e banche esigano che un fornitore abbia questa certificazione.

“In quanto tale, la certificazione CAP di Wisenet7 ci consente di promuovere più attivamente le nostre funzionalità di sicurezza informatica come uno dei punti di forza di Hanwha Techwin.”

This post is also available in: Inglese, Tedesco, Spagnolo