Videoregistratori Wisenet Pentabrid conformi all’NDAA

17 Set 2021

I nuovi videoregistratori Wisenet Pentabrid di Hanwha Techwin, conformi all’NDAA, cioè caratterizzati dall’assenza di componenti di produttori inseriti nella Black List rilasciata dal governo americano a tutela della cyber security dei sistemi installati, sono progettati per prolungare la vita dei sistemi TVCC analogici esistenti permettendo al contempo una migrazione a una soluzione di videosorveglianza su rete IP.


I nuovi videoregistratori da 4, 8 e 16 canali sono infatti in grado di supportare sistemi ibridi con telecamere sia analogiche che IP fino alla risoluzione 4K UHD (AHD/TVI/CVI(4K)/CVBS/IP(4K).

I nuovi registratori, conformi al profilo S ONVIF, sono dotati di un lungo elenco di funzionalità pratiche, come la registrazione a doppia traccia, l’uscita su più monitor e la capacità di creare gruppi di utenti. Inoltre, supportano un’ampia gamma di analisi video intelligenti, tra cui rilevamento audio, viso, defocus, ingressi/uscite e manomissione telecamera, che attivano una serie di azioni nel momento in cui si verifica un evento, come lo spostamento di una telecamera PTZ su una posizione pre-impostata o l’invio automatico di allerte e-mail al personale preposto, nonché direttamente all’app Wisenet Mobile.

 

Facile da configurare

Il tempo necessario per l’installazione è ridotto al minimo poiché è possibile collegarsi da remoto ai registratori tramite uno smartphone o un tablet senza dover configurare una rete complessa, usando P2P e codici prodotto QR univoci.  I registratori possono anche essere facilmente configurati per soddisfare i requisiti degli utenti finali avvalendosi di un’interfaccia utente intuitiva e di una procedura guidata di installazione.

Gli operatori possono trarre il massimo vantaggio dalle funzionalità degli NVR con l’ausilio di UX 2.0, una nuova interfaccia utente che offre il supporto per le funzioni di zoom, drag & drop e di anteprima timeline, nonché la possibilità di abilitare tutte le impostazioni dell’evento in un’unica finestra.

 

Supporto della conformità al GDPR

Il personale addetto alla sicurezza può applicare segnalibri per impedire la sovrascrittura di video importanti, con gli NVR programmati per eliminare automaticamente il video contrassegnato come preferito dopo un periodo di tempo predefinito per garantire la conformità al GDPR.

I modelli di videoregistratori Wisenet Pentabrid sono i seguenti:

  • Wisenet HRX-434: 4 canali. 1 HDD SATA interno
  • Wisenet HRX-435: 4 canali. 2 HDD SATA interni
  • Wisenet HRX-835: 8 canali. 4 HDD SATA interni
  • Wisenet HRX-1632: 16 canali. 4 HDD SATA interni

(Ogni HDD ha una capacità massima di 6 TB.)

 

A prova di futuro

“Questi nuovi registratori NDAA sono stati introdotti per offrire supporto per gli innumerevoli sistemi analogici legacy esistenti che sono ancora in uso”, ha detto Uri Guterman, Head of Product & Marketing per Hanwha Techwin Europe. “Oltre a poter registrare le immagini acquisite dalle telecamere Wisenet, trasmesse senza alcuna latenza a distanze di fino a 500 m usando un cavo coassiale standard, agevolano anche la transizione a una soluzione di videosorveglianza IP Wisenet e, in caso di necessità, supportano le telecamere di altri produttori selezionati”.