Le telecamere Wisenet vegliano su Torbole Casaglia

07 Sep 2018

“Abbiamo potuto collaborare a stretto contatto con il team di prevendita e il team tecnico della sede Italiana di Hanwha Techwin per garantire che il progetto fosse completato in tempo e che il cliente fosse pienamente soddisfatto del suo funzionamento.” ha affermato Cirillo Flaminio, Direttore Tecnico e Rappresentante Legale per Seti Snc

 

Il comune di Torbole Casaglia, situato in provincia di Brescia, ha investito nell’acquisto di telecamere Wisenet prodotte da Hanwha Techwin per creare un ambiente sicuro per i propri abitanti.

A seguito di una gara d’appalto pubblica, il contratto per l’installazione di telecamere Wisenet in tutto il comune è stato vinto da Seti Snc, un system integrator specializzato in sistemi elettronici di sicurezza. Seti Snc è stato in grado di dimostrare che installando telecamere Wisenet integrate con la piattaforma di gestione video (VMS) INQUIRIS, la polizia locale sarebbe stata in grado di monitorare efficacemente l’intero comune e reagire rapidamente a qualsiasi evento o attività sospetta.

Telecamere ad alta definizione

Sono state accuratamente posizionate 24 telecamere bullet Wisenet XNO-6080RP nelle principali aree pubbliche.

La XNO-6080RP è una telecamera true Day/Night ad alta definizione da 2 megapixel con illuminatori IR integrati dotata del migliore Wide Dynamic Range (WDR) da 150 dB e del migliore obiettivo varifocale motorizzato per ambienti con scarsa illuminazione. Facendo parte della serie Wisenet X vanta una capacità di calcolo estrema grazie al chipset DSP più potente mai montato su una gamma di telecamere. Nel loro insieme, queste caratteristiche permettono di catturare immagini a colori di qualità eccellente, a prescindere dall’ambiente e dall’orario di ripresa.

Le immagini catturate dalle telecamere vengono trasmesse tramite una rete wireless HiperLAN alla sala di controllo centrale del comune di Torbole Casaglia. La trasmissione delle immagini via wireless è resa molto più efficiente grazie all’uso combinato della compressione H.265 e WiseStream II, una tecnologia di compressione complementare che controlla dinamicamente la codifica dei dati, bilanciando qualità e livello di compressione in base alla quantità di movimento presente nella ripresa. Una caratteristica che rappresenta un notevole elemento di differenziazione della XNO-6080RP rispetto alla media di mercato.

La piena integrazione delle telecamere con il VMS INQUIRIS permette agli operatori della sala di controllo di essere allertati in caso le telecamere non siano alimentate via Ethernet (PoE), ovvero se non sono online, o se sono passate alla modalità alimentazione standby tramite il gruppo di continuità. In caso di una qualsiasi interruzione della rete, le immagini vengono memorizzate su una scheda SD a bordo camera, per poi essere automaticamente trasmesse alla sala di controllo una volta che la connessione viene ripristinata.

Oltre agli operatori della sala di controllo, le immagini dal vivo o registrate possono essere visualizzate in sicurezza anche da altro personale autorizzato, come i poliziotti di pattuglia, utilizzando un’app gratuita installata su uno smartphone o un tablet.

La storia di un successo

“Le telecamere Wisenet XNO-6080RP e il VMS INQUIRIS hanno dimostrato di essere la combinazione perfetta per questo tipo di progetto di sorveglianza urbana”, ha affermato Cirillo Flaminio, Direttore Tecnico e Rappresentante Legale per Seti Snc. “Cosa altrettanto importante, abbiamo potuto collaborare a stretto contatto con il team di prevendita e il team tecnico della sede Italiana di Hanwha Techwin per garantire che il progetto fosse completato in tempo e che il cliente fosse pienamente soddisfatto del suo funzionamento.”