Presentazione delle nuove telecamere dome IR flateye Wisenet Q

25 Sep 2019

Wisenet QNE-8011RLe nuove telecamere dome IR flateye Wisenet a 5 megapixel sono state progettate e prodotte da Hanwha Techwin per gli ambienti con un alto tasso di umidità, in cui le differenze di temperatura potrebbero causare la formazione di condensa.

Una caratteristica chiave dei dome QNE-8011R e QNE-8021R di Wisenet è che invece del classico involucro a cupola l’obiettivo è protetto da una copertura piatta. Questo accorgimento riduce la rifrazione diffusa dell’infrarosso causata dall’umidità, inoltre l’assenza di un normale involucro a cupola trasparente permette di eliminare l’effetto che i graffi possono avere sulla nitidezza dell’immagine.

“Questi nuovi modelli H.265 sono stati realizzati per offrire una soluzione efficace e robusta per progetti di video-sorveglianza in cui i clienti desiderano acquisire immagini ad alta definizione in condizioni ambientali difficili, come impianti industriali o di trasformazione alimentare”, ha affermato Uri Guterman, Head of Product & Marketing di Hanwha Techwin Europe. “Anche gli installatori saranno avvantaggiati, perché potranno risparmiare il tempo necessario a rimuovere e rimontare il coperchio a cupola durante il processo di installazione.”

Il modello Wisenet QNE-8011R è dotato di un obiettivo fisso da 2,8 mm, mentre il modello QNE-8021R presenta un obiettivo fisso da 4,0 mm. Entrambi presentano una funzione IR integrata che garantisce il rilevamento di oggetti al buio fino a una distanza di 20 metri.

Come tutte le telecamere della serie Wisenet Q, i nuovi modelli sono telecamere True Day & Night (ICR) dotate della funzione di correzione della distorsione ottica (LDC). Inoltre, presentano la funzione True Wide Dynamic Range (WDR) che opera fino a 120 dB permettendo di produrre immagini di alta qualità anche in scene che presentano livelli molto alti ed estremamente bassi di luminosità che normalmente risulterebbero sovraesposte o sottoesposte.

 

Analisi video intelligente

Grazie al chipset open platform presente al centro dei nuovi dome è possibile eseguire a bordo camera alcune applicazioni di terze parti. La dotazione standard comprende anche funzionalità di analisi video intelligente avanzata (IVA), come defocus e rilevazione manomissione, oltre che rilevazione direzione, intrusioni, movimento ed entrata/uscita.

 

WiseStream II

Questi nuovi dome offrono inoltre la possibilità di scegliere tra compressione H.265, H.264 e MJPEG, mentre le pratiche credenziali della larghezza di banda sono migliorate grazie a WiseStream II, una tecnologia di compressione complementare che controlla dinamicamente la codifica dei dati, bilanciando qualità e livello di compressione in base alla quantità di movimento presente nell’immagine. Quando WiseStream II viene combinata alla compressione H.265, infatti, le risorse di rete possono essere utilizzate in maniera fino al 99% più efficiente rispetto all’attuale tecnologia H.264. Quindi, minimizzando l’utilizzo delle risorse di rete e di archiviazione delle telecamere ad alta definizione, WiseStream II riduce anche il costo totale di proprietà del sistema di videosorveglianza.

 

Wisenet QND-6011

Altre caratteristiche importanti

  • Hallway View, che permette di monitorare in maniera più efficiente aree strette e verticali come corsie e corridoi. Le telecamere capaci di generare immagini con un rapporto di formato di 9:16 e 3:4 sono quindi in grado di operare in maniera efficiente in spazi alti e stretti, con l’ulteriore vantaggio di minimizzare l’uso delle risorse di rete e dello spazio di archiviazione.
  • L’ingresso per schede di memoria MicroSD/SDHC/SDXC permette di archiviare localmente fino a 128 GB di video o dati.
  • Il supporto Power over Ethernet (PoE) che elimina la necessità di installare alimentatori e cavi separati per ciascun dome.
  • Sono conformi agli standard ONVIF, l’iniziativa di standardizzazione globale rivolta ai prodotti di sicurezza fisica su rete IP che mira a migliorare l’interoperabilità dei dispositivi di diversi produttori che operano contemporaneamente come parte di un unico sistema.

 

 

This post is also available in: Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Ceco, Polacco, Svedese, Turco