Hanwha Techwin presenta le telecamere PoE Extender Wisenet

11 Jun 2020

Ridurre al minimo i costi di installazione sfruttando al meglio l’infrastruttura di cablaggio

Le nuove telecamere PoE Extender Wisenet sono progettate per permettere di risparmiare tempo e denaro nei casi in cui è necessario installare due telecamere a 80 metri di distanza l’una dall’altra. Per le applicazioni di retrofit in cui occorre una telecamera aggiuntiva, basta sostituire una telecamera esistente con una telecamera PoE Extender, e quindi reinstallarla nella posizione della nuova telecamera, con la possibilità per entrambi i dispositivi di condividere lo stesso cablaggio.

Grazie alla capacità di supportare tutte le telecamere PoE all’interno dell’intera gamma Wisenet, le nuove telecamere dome PoE Extender per spazi interni ed esterni da 2 e 5 megapixel offrono una soluzione economicamente vantaggiosa anche per le nuove installazioni, poiché riducono il numero di porte e switch di rete, nonché la quantità di cablaggi richiesti.

La facilità di installazione è accompagnata da una riduzione considerevole dei costi in termini di tempo normalmente necessario da trascorrere in loco per installare una nuova telecamera.

E’ possibile inoltre collegare altri dispositivi con abilitazione PoE alle telecamere PoE Extender Wisenet, come unità di illuminazione supplementari, controller I/O o sensori PIR.

Le 4 nuove telecamere dome sono tutte dotate di LED IR integrati che illuminano oggetti distanti fino a 50 metri e della tecnologia di stabilizzazione digitale dell’immagine (DIS) che garantisce l’acquisizione di immagini stabili e nitide mediante la riduzione delle sfocature da movimento causate da vento o vibrazioni. Sono tutte dotate della tecnologia Wide Dynamic Range (WDR), con i modelli da 2 megapixel e i modelli da 5 megapixel con prestazioni, rispettivamente, fino a 150 dB e 120 dB, che permette di produrre immagini di alta qualità anche in scene che presentano livelli molto alti ed estremamente bassi di luminosità che normalmente risulterebbero sovraesposte o sottoesposte.

 

Installazione ultra semplificata

Parte della serie Wisenet X Plus, le telecamere PoE Extender offrono una serie di altre funzioni pratiche che contribuiscono a ridurre ulteriormente il tempo che gli installatori devono passare sul sito, inclusi magneti che bloccano i moduli dei sensori nell’alloggiamento del dome. Il passacavo impermeabile, attraverso cui con l’ausilio di un dispositivo passante in plastica per spine RJ45 può essere inserito un cavo di rete, elimina la necessità di ricomporre l’estremità del cavo.

Prima dell’installazione,  e’ possibile configurare le impostazioni della rete IP senza dover rimuovere alcun modulo della telecamera dal suo imballaggio.

 

Analisi video e audio avanzate

Le nuove telecamere sono fornite con una gamma variegata di analisi specialistiche senza alcuna licenza aggiuntiva come rilevamento direzione, linea virtuale, ingresso/uscita, comparsa/scomparsa e rilevamento di stazionamenti. In aggiunta, una funzione di analisi audio è in grado di riconoscere suoni critici come esplosioni, grida, vetri rotti e fare scattare immediatamente l’allarme, permettendo ai servizi di emergenza di reagire tempestivamente ed efficacemente a qualsiasi incidente.

 

Business Intelligence

La potenza di elaborazione del chipset nel cuore delle nuove telecamere ne consente l’uso per applicazioni contapersone, di heatmap e gestione delle code di futura concezione. Ciò permette ai punti vendita, musei e altri luoghi aperti al pubblico di ottenere una comprensione chiara del comportamento dei clienti e di migliorare la produttività, con la possibilità di visualizzare i dati acquisiti sul pannello di controllo centralizzato della soluzione di business intelligence Wisenet Retail Insight (2.0).

 

Altre caratteristiche importanti delle nuove telecamere PoE Extender Wisenet includono:

  • Uscita PoE: Max 12,95 W a 80 m usando un cavo CAT5/5E.
  • Hallway View che offre un modo altamente efficace di monitorare aree verticali strette come navate e corridoi di negozi, e un intervallo di inclinazione esteso di fino a 90° per assicurare la copertura dell’intera area quando le telecamere sono installate in punti con altezze del soffitto ridotte.
  • WiseStream II, una tecnologia di compressione complementare che controlla dinamicamente la codifica dei dati, bilanciando qualità e livello di compressione in base alla quantità di movimento presente nella ripresa. Quando viene combinata alla compressione H.265, WiseStream II rende l’utilizzo delle risorse di rete fino al 99% più efficiente in confronto alla tecnologia H.264.
  • Una tecnologia di rilevazione degli urti che, tramite sensori giroscopici integrati, rileva gli urti fisici insoliti e genera avvisi per consentire agli operatori di reagire rapidamente a eventuali incidenti.
  • Riproduzione audio in caso di eventi. Sulle telecamere PoE Extender Wisenet è possibile memorizzare fino a cinque messaggi di avviso pre-registrati e programmarne la riproduzione automatica quando si verificano eventi predefiniti.

Qui sotto sono elencate le nuove telecamere PoE extender Wisenet:

This post is also available in: Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Ceco