Facciamo luce sull’illuminazione IR adattiva

10 May 2021

Uri Guterman, Head of Product & Marketing per Hanwha Techwin Europe, offre una rapida panoramica su come l’illuminazione IR può rendere più efficace un sistema di videosorveglianza.


Le telecamere di videosorveglianza hanno bisogno della luce per acquisire immagini di alta qualità 24 ore al giorno. In passato, per assicurarsi che le telecamere funzionassero in maniera efficace in condizioni di scarsa illuminazione e di notte era necessario installare un’illuminazione supplementare. Questo poteva comportare l’intervento di ingegneri per il cablaggio elettrico. Anche l’inquinamento luminoso poteva rappresentare un problema con persone che si lamentavano dell’impatto sulle aree residenziali.

Come accade spesso, la tecnologia è arrivata in soccorso con l’illuminazione a infrarossi (IR). A differenza dell’occhio umano, che è in grado di rilevare la luce bianca in un intervallo di lunghezze d’onda compreso tra 400 e 700 nanometri (circa), la luce IR a 850 nanometri può aiutare le telecamere ad acquisire immagini monocromatiche di alta qualità in condizioni che gli esseri umani considererebbero di buio completo.

Le prime generazioni di illuminazione IR erano luci IR a incandescenza caratterizzate da costi elevati, consumo elevato e durata molto limitata. Più di recente, le telecamere sono state dotate di illuminatori IR a LED molto più affidabili ed efficienti in termini di consumo. Mediante la luce IR emessa invisibile all’occhio umano, permettono agli operatori di sale di controllo di indirizzare gli addetti alla sicurezza sulla scena o segnalare attività sospette alle forze dell’ordine.

 

Illuminazione IR adattiva

Lo sviluppo dell’illuminazione IR adattiva ha consentito di effettuare un grande passo avanti in termini di fornitura della luce necessaria per consentire alle telecamere di acquisire immagini nitide e precise di notte. Questa tecnologia, come suggerisce il nome, regola l’angolo dei LED IR della telecamera in modo che corrisponda al livello di ingrandimento, facendo sì che l’illuminazione IR possa essere concentrata su oggetti a una distanza di fino a 200 metri.

Le telecamere con illuminazione IR adattiva introdotte da produttori come Hanwha Techwin, usano tre set di LED IR calibrati per assicurare un’illuminazione appropriata di oggetti vicini, a media distanza e lontani, come persone e targhe di veicoli. A tale scopo, offrono un modo altamente efficiente, a basso consumo ed ecosostenibile per assicurarsi che le telecamere di videosorveglianza siano in grado di offrire le massime prestazioni indipendentemente dalle condizioni di illuminazione.

This post is also available in: Inglese, Tedesco, Spagnolo