Centrale nucleare di Heysham

05 Oct 2020

La capacità di generare 1.230 megawatt e fornire energia a basse emissioni di carbonio per 2,3 milioni di abitazioni rende la centrale nucleare di Heysham 2 un impianto indispensabile 24/7.

Situato nel nord ovest dell’Inghilterra, Heysham 2 ha detenuto il record mondiale come reattore nucleare con il più lungo periodo di attività ininterrotta. Per permettere al reattore di mantenere questa invidiabile reputazione di affidabilità, il suo operatore EDF ha recentemente investito circa 30 milioni di sterline per diversi interventi di miglioramento all’impianto, tra cui un graduale aggiornamento del sistema di videosorveglianza del sito.

“Il nostro impianto TVCC analogico aveva funzionalità limitate, mentre noi avremmo voluto poter monitorare più accuratamente l’impianto e le macchine in funzione in tutta Heysham 2,” ha affermato Nigel Buer, Telecoms Specialist presso EDF Energy. “Abbiamo quindi deciso di fare un’indagine per capire cosa sarebbe stato possibile ottenere sostituendo il sistema analogico con una soluzione di videosorveglianza IP.”

Heysham 2

Il processo di valutazione

Nigel si è rivolto ad alcuni dei maggiori produttori di soluzioni di videosorveglianza per capire quali fossero le telecamere più adatte ad aiutare i suoi colleghi a monitorare la strumentazione del generatore e a rispondere rapidamente a eventuali problemi tecnici.

“Heysham 2 è un impianto che si estende su un’area molto ampia e volevamo evitare che i colleghi dovessero percorrere lunghe distanze solo per verificare la lettura di uno strumento.“ spiega Nigel Buer. 

Dopo aver valutato le offerte di vari produttori, Nigel è arrivato alla conclusione che la gamma di telecamere di videosorveglianza Wisenet e le soluzioni di gestione video prodotte da Hanwha Techwin comprendevano tutto il necessario per soddisfare le esigenze di Heysham 2.

 

Le telecamere Wisenet

La prima fase ha visto il posizionamento di 45 telecamere, 15 delle quali sono Wisenet XNP-6120H, telecamere dome PTZ 12x da 2 megapixel dotate di Wide Dynamic Range (WDR) che opera fino a 150 dB per produrre immagini di alta qualità anche in ambienti con variazioni di luminosità estreme.

Inoltre, sono state posizionate 13 telecamere brandeggiabili Wisenet TNU-6320. Queste telecamere da 2 megapixel possono essere programmate per eseguire una rotazione a 360° continua, ideale per monitorare aree molto estese, e permettono agli operatori di pianificare e impostare fino a 255 preset. Progettate per catturare immagini ad alta definizione in condizioni ambientali difficili e protette da un robusto involucro in alluminio pressofuso, le Wisenet TNU-6320 sono in grado di operare in maniera efficiente anche con temperature ambientali estreme, tra 55 °C e -40 °C.

Heysham 2 camera _1920px

Gli operatori della sala di controllo di EDF Energy possono visualizzare le immagini catturate dalle telecamere con l’aiuto del software di gestione video Wisenet WAVE (VMS) che con il suo intuitivo strumento ‘drag and drop’ rende estremamente facile impostare la visualizzazione di immagini live e registrate su un unico schermo o un videowall utilizzando dimensioni e layout personalizzabili.

 

La storia di un successo

La risoluzione di un recente problema di Salute e Sicurezza sul lavoro in cui un elemento elettrico si è guastato emettendo scintille vicino a un tecnico, ha palesato quanto sia importante utilizzare un sistema di videosorveglianza all’avanguardia a Heysham 2. La qualità delle immagini catturate dalle telecamere che monitorano l’elemento elettrico difettoso ha permesso a Nigel e ai suoi colleghi di valutare le diverse possibili cause e arrivare rapidamente a determinare la causa del guasto.

“La sicurezza sul lavoro sarà sempre la nostra maggiore priorità, ma sicuramente le nuove telecamere IP Wisenet stanno dando un contributo importante, aiutandoci a monitorare e mantenere in modo più efficiente il generatore di Heysham 2, il suo impianto e i macchinari di supporto.” ha affermato Nigel Buer.

Sulla scia del successo della fase uno, Nigel Buer sta ora studiando le possibili applicazioni di altre telecamere Wisenet per poter soddisfare le particolari esigenze di colleghi che si occupano di aspetti più specialistici del funzionamento di una centrale nucleare.

This post is also available in: Inglese, Tedesco